Skip to main content

    Rossignols en décembre | Usignoli a dicembre

    Theodore Ushev
    Canada | 2011 | 2’57

    Questo racconto metaforico surrealista è un’allusione, un viaggio nei ricordi e nelle terre della realtà attuale. E se gli usignoli lavorassero, invece di cantare e andare a sud? L’innocenza è l’unica salvatrice del canto degli uccelli? Non ci sono usignoli a dicembre… Ciò che resta è solo la storia del nostro inizio e della nostra fine.

    Direction: Theodore Ushev
    Animation: Theodore Ushev
    Screenplay: Theodore Ushev
    Sound Design: Olivier Calvert
    Music: Spencer Krug
    Producer: Nicolas Girard Deltruc
    Production: FNC

    Theodore Ushev

    Theodore Ushev (1968, Kyustendil, Bulgaria) si è fatto un nome come poster e graphic designer, prima di trasferirsi a Montreal nel 1999. È famoso in tutto il mondo per il suo potente e personale stile d’animazione, riflesso di numerose influenze dalle arti visuali e dalla letteratura. Facendo collimare diversi medium – la pittura, il collage, la fotografia, il live-action, l’animazione – ha creato un opus multiforme che è ispirazione per molti artisti oggi. Negli ultimi 15 anni ha lavorato per il National Film Board of Canada. La sua biografia creativa contiene più di 15 film, che gli sono valsi oltre 200 premi internazionali, tra cui una nomination all’Oscar per il miglior cortometraggio animato per Blind Vaysha nel 2017 e l’inserimento nella short list per lo stesso premio per The Psychics of Sorrow nel 2019. The Physics of Sorrow ha vinto il Grand Prize – Crystal di Annecy nel 2020, dove ha vinto quattro volte durante la sua carriera. Phi 1.618 (2022), film d’avventura distopico, è il suo primo film in live-action.