Skip to main content

Proiezioni Speciali: “Invelle” di Simone Massi, in anteprima siciliana

9 Luglio 2024

Dopo il debutto mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti, dove ha vinto il Premio Carlo Lizzani, e un intenso percorso nei festival internazionali, l’atteso lungometraggio Invelle del pluripremiato regista di animazione Simone Massi, sarà presentato martedì 23 luglio, in anteprima siciliana, al 10° Animaphix Film Festival. Lungometraggio di esordio del già quattro volte Premio per il Miglior Cortometraggio d’Animazione ai Nastri d’argento e Premio David di Donatello, il film – prodotto da Minimum Fax e distribuito da Lucky Red – sarà in uscita nei cinema il 29 agosto. 

Invelle, che in dialetto marchigiano significa “in nessun posto, da nessuna parte”, è la cronaca di tre momenti cruciali del Novecento italiano: dall’oppressione fascista e nazista fino alle lotte operaie, attraverso una struggente saga familiare di grande forza politica ed estetica. Un’ode lirica al mondo contadino e resistente  tra disegno tradizionale e rotoscopio. I quarantamila fotogrammi, disegnati a mano uno per uno, sono accompagnati dalle voci di celebri attori e narratori italiani, come Marco Baliani, Mimmo Cuticchio, Ascanio Celestini, Luigi Lo Cascio, Neri Marcorè, Giovanna Marini, Toni Servillo e Filippo Timi.

Nel corso della serata al regista marchigiano sarà consegnato il Premio alla Carriera per la produzione quasi trentennale che ha sempre visto al centro le storie di generazioni silenziose e normali, instancabili lavoratori e contadini, in una continua ricerca delle origini.

Nel pezzo di terra dove sono nato e cresciuto non c’è niente di importante da vedere e da ricordare, niente che possa essere considerato degno di finire sui libri. Una sorta di “Invelle”, un non luogo da cui la Storia con la maiuscola ha preso e preteso tutto quello che voleva e poteva. In cambio abbiamo avuto le storie con la minuscola, quelle che o le tramandi a voce oppure si perdono”.  Simone Massi

23 luglio 2024, alle 22:00
Villa Cattolica – Museo Guttuso, S.S.113 – Via Ramacca 9, Bagheria (PA)
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Simone Massi

Ex operaio, formatosi poi alla Scuola del Libro di Urbino, Simone Massi ha realizzato e diretto animazioni selezionate nei festival di 75 Paesi del Mondo. Vincitore di oltre 300 premi, fra cui un David di Donatello, tre Nastri d’Argento, un Premio Flaiano per l’animazione realizzata all’interno del documentario La strada dei Samouni, Premio Oeil d’Or al Festival di Cannes 2018.